Segaiolo da Lugano

So che i miei post, di solito, non vengono accolti bene sul blog. Sono stato offeso più volte, censurato sempre (persino il mio ultimo racconto venne fermato appena alla seconda puntata perché non soddisfaceva i requisiti minimi fissati per il blog) ma continuo a scrivere, chissà che finalmente qualcosa di mio venga pubblicato.
Oggi voglio semplicemente dire a tutti che continuo ad andare con le escort, come ho spiegato in un post che venne stranamente pubblicato qualche mese fa, che mi piace e soprattutto che ne sono fiero. Dopo tutto sono le donne più sincere con cui abbia avuto il piacere (letteralmente) di avere a che fare durante la mia ormai non breve vita. Dopo tutto sono arrivato anche io al mezzo del cammin di nostra vita come recitava il sommo poeta Dante Alighieri e ho anche io il diritto ad esprimere le mie perle di saggezze.
Invio questa mail da Lugano. Che ci faccio a Lugano? Semplice, sono venuto qui cercando escort, a differenza di Milano qui le cose sono molto più semplici perché legali. Insomma, non ci sono legislazione strane, si va su internet, si cerca escort lugano e poi si sceglie in base alla foto e alla descrizione dei servizi. Insomma, è come un normale ecommerce, dove si sceglie il miglior pezzo di carne al miglior prezzo.
Adesso potete partire con il linciaggio, io ho detto la mia. E vi saluto da Lugano, visto che questa notte mi aspetta un secondo round.
Il vostro odiatissimo Segaiolo.