Pamela e Gioele: richiesta anale recidiva

Pamela e Gioele sono una coppia che ha deciso di vivere una relazione sessuale unica, intensa, e priva di qualsiasi limite vincolante, anche se di recente i due hanno vissuto una sorta di periodo di crisi dovute alle richieste incessanti di Gioele.

Il sesso per Pamela e Gioele

scopata anale recidivaPamela, 40 anni e Gioele, 35, sono una coppia di trombamici che ha deciso di vivere una relazione che si basasse solo ed esclusivamente sul sesso.
La donna, che ha vissuto un momento molto triste a causa della separazione dal marito, ha deciso di darsi alla pazza gioia e di divenire una delle donne maggiormente esibizioniste del web.
Le sue live cam e altri contenuti, come tanti annunci molto espliciti e in grado di far eccitare anche la persona maggiormente fredda in questo mondo, sono riusciti ad attirare l’attenzione di Gioele, un giovane ragazzo amante del sesso anale e dei bei culi sodi e piacevoli da adorare.

Per Pamela il modo di fare di Gioele sul portale di incontri era intrigante: non il solito uomo che tendeva a farle complimenti solo per scoparsela, ma un giovane uomo che sapeva benissimo come attirare l’attenzione delle donne.
Dopo un breve periodo di conoscenza online, con qualche chat dal vivo rovente, i due hanno deciso di incontrarsi per vivere quella che sarebbe stata la loro prima volta assieme.

Il primo incontro di Pamela e Gioele

Sin dal primo incontro al tensione sessuale tra Pamela e Gioele aveva raggiunto dei livelli veramente assurdi: la donna si sentiva appagata sessualmente visto che il giovane non faceva altro che complimentarsi per l’aspetto perfetto della quarantenne, che si sentiva come una ragazza durante il suo primo appuntamento.

Per Pamela, sentirsi presa in considerazione e soprattutto avere al suo fianco un uomo che sapesse esattamente quali tasti toccare per farla eccitare, sembrava essere un vero sogno tanto che, cosa che non aveva mai fatto in tutta la sua vita, Pamela decise di invitare Gioele a casa sua per un incontro a base di sesso.

La sera la donna aveva avuto voglia di scopare e quasi non riusciva a trattenersi, tanto che sotto il tavolo del ristorante dove si incontrarono la prima volta la stessa Pamela si divertiva a stuzzicare il suo partner usando i suoi bei piedini, cosa che faceva impazzire da morire il suo compagno.

Arrivati a casa Pamela venne subito spogliata da Gioele, che si fece dire dove si trovava la camera da letto, sostenendo che le avrebbe fatto sentire il paradiso.
Il rapporto che i due consumarono fu molto eccitante per Pamela, che raggiunse subito l’orgasmo: Gioele le leccava la fica in maniera molto forte e faceva sentire alla donna quella sensazione di piacere che da diverso tempo non aveva provato.
Quando Gioele la scopava in culo, Pamela non faceva altro che godere dal piacere e questo le fece venire un orgasmo e per ringraziare il giovane partner, lo prese in bocca e lo succhiò fino a farlo esplodere dal piacere.

I successivi incontri di Pamela e Gioele

Passarono diversi giorni e Gioele decise di comportarsi in maniera perfetta, come se fosse il suo uomo: sempre presente e ricco di complimenti per la donna, Gioele faceva tutto il possibile per raggiungere il suo obiettivo finale, ovvero scopare nel culo la bella Pamela.

Periodicamente i due avevano incontri a base di sesso e ogni volta Gioele effettuava la sua richiesta particolare, ovvero voleva scopare il culo della bella donna.
Se per un primo periodo a Pamela questa sorta di relazione sembrava non creare alcun problema, col passare del tempo la donna sembrava non essere felice di vivere quel genere di relazione, visto che si sentiva come se avesse un culo sempre a disposizione del suo uomo.

Col passare del tempo la donna decise di essere meno provocante e allo stesso tempo di mettere in chiaro una cosa: il suo culo non mercenario non era sempre a disposizione di Gioele.
L’uomo rimase deluso da questo tipo di comportamento della donna e decise di non voler effettuare tutte quelle richieste che, in passato, avevano dato una sorta di colorazione al loro incredibile rapporto che, appunto, si basava proprio sul sesso anale.

I successivi incontri si basavano quindi sulla soddisfazione delle richieste di Pamela e del suo culo non mercenario, come lo aveva soprannominato Gioele, che trovava comunque divertente quel tipo di situazione e la considerava come una sorta di test.

Pamela aveva quindi capito che quel genere di rapporto non era indispensabile per Gioele e che probabilmente lui voleva solamente farla godere come mai nessuno aveva fatto in passato.
Capendo questo, la bella donna decise di iniziare nuovamente a farsi scopare nel culo, facendo godere il suo partner in maniera sempre differente e provocandogli ogni volta un vero e proprio orgasmo quasi esplosivo, come se non avesse mai provato quella sensazione.

Gli ultimi incontri di Pamela e Gioele

Attualmente i due continuano con la loro relazione a base di sesso e hanno deciso di intensificare le volte durante le quali si incontrano: sempre più spesso la bella Pamela si ritrova col culetto in aria per farsi trombare dal suo amato partner, mentre l’uomo sperimenta sempre nuovi metodi per far godere la sua bella donna adulta, che finisce sempre col bagnarsi in maniera incredibile.

Il sesso anale rappresenta solo una parte del loro rapporto, visto che che le richieste recidive di Gioele sono diminuite, al punto tale che l’uomo decide di focalizzarsi maggiormente sul cercare nuove pratiche per far eccitare la sua bella donna invece che pensare solo ed esclusivamente al suo piacere sessuale.

Pertanto la donna riesce a vivere ogni volta un tipo di rapporto unico e piacevole sotto ogni aspetto, al punto tale che la donna riesce ogni volta a sperimentare un nuovo modo per rallentare l’orgasmo, in maniera tale che il rapporto tra i due duri il più a lungo possibile.

Di conseguenza Pamela ha scoperto il piacere del sesso anale mentre Gioele tanti nuovi metodi per riscoprire come far godere la sua bella e vogliosa partner Pamela.

Lascia un commento