La mamma fottuta dal mio amico

Milf vs boy by caldosex. Mi chiamo Giacomo. Non pensavo che quel troione di mia madre Lorenza cadesse così in basso. Da quando mio padre l’aveva lasciata sembrava che facesse la difficile con gli uomini, diceva:”Ah, vogliono solo una cosa…”. E allora perchè poi l’ho trovata a fottere con quello che credevo fosse il mio migliore amico, Jack? Non certo per amore! Bhà, donne, valle a capire… C’è da dire che infondo Jack è un bel tipo, ha un notevole cazzo, l’avevo notato varie volte mentre faceva la doccia dopo le nostre partite di calcetto. Ma non sapevo nulla di questa tresca. Cominciai a sospettare qualcosa quando Jack divenne sempre più evasivo, più distante. La verità? Veniva sempre meno alle partite di calcetto e ciò per andare a fottersi mia madre, mica scemo! Una volta, per vederci chiaro, disertai anch’io l’amato calcetto. Uscì di casa ma rientrai poco dopo trovando mia madre a letto con lui. Fui tentato di fare una scenata, di chiamarla zoccola, puttana e lui stronzo, ma alla fine non sarebbe cambiato nulla e così osservai quello che facevano i maialini. Chissà da quanto tempo andava avanti quella storia di scopate. Dopo sesso orale preliminare, che entrambi sembravano gradire parecchio, ecco l’immancabile giovane cazzone duro nella fregna matura. Una fottuta da paura culminata con la sborrata copiosa di lui sulla pancia di lei. In confidenza? Mi menai una bella sega e sborrai godendomi quella trombata porca. Oh mamma quanto sei troia!