Fantasie proibite di un marito bisex

Mi chiamo Jonathan. Avere una moglie sexy come Eva sarebbe il sogno di molti uomini e dunque sono fortunato in tal senso. Tuttavia, dopo alcuni anni di matrimonio, la passione può subire anche un calo. E’ proprio ciò che accadde a me e a lei. Il nostro sesso divenne un pò più tiepido del solito fino ad apparire scontato finchè un giorno ci fu l’imprevista svolta. Eravamo andati a cena in un ristorantino di lusso con veduta sul mare. Lei era sexy come al solito e ammirata da molti dei presenti. Ci accomodammo al tavolo ed ordinammo. Ci servì un giovane cameriere che non disdegnò di apprezzare le grazie di mia moglie, ma fu a questo punto che venne il bello: per la prima volta in vita mia mi sentì terribilmente attratto da una persona del mio sesso. La cena fu lunga e il cameriere, giovane e in piena carica ormonale, non smise un attimo di flirtare con Eva che, troia quantomai, gli dava corda con sorrisetti, mentre io non toglievo gli occhi di dosso da lui. Naturalmente mia moglie notò i miei sguardi interessati verso di lui. Ad ogni modo la cena si concluse e tornammo a casa. A quel punto avevo gli ormoni a mille. Tirai fuori il cazzo e cominciai a parlare con lei segandomi. Eva capì ben presto da dove derivava la mia eccitazione e mi tenne clamorosamente il gioco. A quel punto finì per confidarle tutto, ossia quel che lei aveva già intuito durante la cena. Eva mi segò coi piedi, con la bocca, mentre io pensavo a quel giovane cameriere. La situazione era paradossale ma eccitantissima: facevo con lei ma pensando a lui. Quella troia di mia moglie cominciò a fare ipotesi di tornare in quel locale in modo che io potessi approcciare con lui, quantomeno farmi dare il cellulare. Leccai la fica di lei, poi la scopai intensamente, ma la fantasia che reggeva una tale eccitazione era sempre quella del cameriere. Con in mente il suo cazzo duro eiaculai a fiume nella bernarda calda di mia moglie. Forse era arrivato il momento di introdurre quel tipo nei nostri giochi di coppia o magari erano solo fantasie ma la tentazione di tornare in quel locale è davvero fortissima e sò bene che mia moglie sarebbe complice… by caldosex