CONFESSIONI DI UN EROTOMANE

Grazie  ai vari contatti, avuti di recente con alcuni amici e complici di trombate di varia natura, ho avuto modo di ripercorrere alcune fasi della mia vita da porco.  In quelle occasioni, durante quegli scambi epistolari,  sono riaffiorati dei ricordi che avevo lasciato in una parte molto nascosta della mia mente.  Alcuni sono stati determinanti nella mia cultura da erotomane: hanno forgiato il mio carattere da porco.  Ho capito che, nella mia complessa sessualità come per tutti noi, del resto, sono entrate in ballo le esperienze passate e trascorse. esperienze che godendo del sesso a tutto tondo, mi hanno portato ad essere oggi un bull apprezzato e ricercato. si tratta di situazioni e argomenti che mi hanno aiutato a capirmi meglio e a dare risposte a domande del tipo: perchè ho desiderato essere cornuto?perchè mi sento bisex?perchè adoro le mutandine usate delle femmine?perchè sono un guardone^perchè coordino gan bang?perchè nonostante l’età sono sempre arrapato? Ripercorrerò nei prossimi capitoli, la mia vita sessuale iniziata già durante l’infanzia. E a questo proposito, voglio ricordare a chi volesse proseguire nella lettura, che non c’è nessun obbligo a dover leggere quanto segue e se si sentono offesi o toccati nella propria sensibilità, bhé… possono chiudere il blog e passare oltre.  Ah! dimenticavo… ci tengo a precisare che non ho tendenza pedofile, cosa che per altro aborro ma nella prima parte della narrazione di questi ricordi, ci sono episodi che mi sono accaduti da bambino e per i quali non ho nessuna difficoltà a confessarli. mi auguro che superiate la pigrizia tipica del lettore di racconti erotici, donandomi i vostri commenti, di qualsiasi natura. Potrete scriverli qui sul blog ma anche in privato all’indirizzo: marcotani20@libero.it  Buona lettura