Archivi categoria: Racconti Orgie

La più troia di tutte [prima parte]

Stavo succhiando quel cazzo ormai da una decina di minuti, più o meno. Lui era seduto sul divano e io, nuda, stavo accucciata di fianco a lui e lo prendevo in bocca di traverso. Nel frattempo mi infilavo due dita nella figa, ormai fradicia. Non avevo intenzione di farmelo mettere dentro, avevo già scopato abbondantemente la mattina e ora in tutta onestà avevo solo voglia di succhiare quel bel cazzone fino a farmi sborrare in bocca. Avrei continuato a succhiarlo finchè non avesse finito di eiacularmi nel cavo orale – mi piaceva così, e so che anche gli uomini lo apprezzano.

leggi tutto

Esibita

La festa fu un vero successo. Coperta da un panno, fui "svelata" di fronte al pubblico.
Ero bella, completamente nuda, schiena eretta, busto proteso, capo chino con le labbra divaricate. Costituivo un'attrazione originale: non la solita prostituta chiamata ad animare la serata, ma un'autentica schiava, docile e remissiva. E soprattutto, posseduta. Posseduta come un animale, come un'automobile.

leggi tutto

Abusata da loro

Vi racconto l'inizio della mia attuale felice e appagante vita: ho appena litigato con il mio uomo, sono così arrabbiata che salgo sull'auto e parto piangendo... giro a casaccio per ore, ma poi una gomma si buca e mi devo fermare... scendo, ma sono troppo sconvolta e quindi inizio a camminare a piedi, a piangere, a inveire contro di lui. La strada è buia, ho paura ma cammino... sono in piena campagna quando vedo delle luci spuntare da una radura, mi avvicino e sono sempre più nitide.... ora la paura diventa terrore, vedo dei suv parcheggiati, tutti in cerchio e una donna al centro.

leggi tutto