Archivi categoria: professoressa

Sara e il buco nel muro – I parte

Sara camminava di fretta nei corridoi del Liceo, la sua inarrestabile avanzata scandita dal tambureggiare ritmico dei suoi tacchi sul linoleum consunto del pianoterra. Anche nella mise castigata che si auto-imponeva (cardigan marroncino aderente, gonna a tubino, scarpe "sensible")in qualità di insegnante, la sua prorompente femminilità sembrava sul punto di esplodere ad ogni movimento: il seno prosperoso, il sedere rotondo e allo stesso tempo sodo, le spalle larghe ed il fisico slanciato...

leggi tutto