Archivi del mese: luglio 2018

Altro che gatta morta !

Non posso credere di avere delle amiche cosi troie !
Un esordio piuttosto inquietante per chi getta gli occhi per la prima volta su questo mio racconto.
In realtà non si tratta di un vero e proprio racconto, piuttosto di un episodio incredibile capitatomi la settimana scorsa durante una seratina trascorsa con amici.

Inizia tutto normalmente, si fissa, ci si veste nella maniera più adeguata possibile e ci organizziamo per trovarci alla solita ora nel posto accordato.

Siamo state in una colonica, si trattava del nono anniversario di matrimonio della mia seconda migliore amica, la prima è venuta a prendermi in macchina come facciamo di solito.

Il posto è stupendo, lontano dal caos della città ma sempre a due passi dal centro e contornato da una fitta vegetazione che ricorda vagamente quei paesaggi tropicali delle isole Canarie. Chi c’è stato sa di cosa parlo.

Insomma, niente di strano, almeno all’inizio, ci siamo ritrovate tutte insieme come facevamo ai tempi del liceo, un po’ meno libere ma sempre amiche affiatate a raccontarci le stupidaggini più assurde come facevamo venti anni fa. Oggi una milf per sentirsi ancora un po’ ragazzina deve comportarsi come tale, altrimenti è solamente una donna di quasi mezz’età tutta figli e marito.

Dall’altra parte lor signori, incravattati, alcuni un po’ stempiati ma sempre con quella voglia di scherzare e prenderci in giro. Alcuni devo dire più interessanti e attraenti di quanto non fossero ai tempi della scuola. Che strana la vita !

Insomma per arrivare al punto, che cosa è successo ? Dal momento che non sono la sola ad aver notato qualche ex compagno piuttosto interessante, quella svergognata della mia seconda migliore amica ha avuto la formidabile idea di appartarsi nel bel mezzo del marasma festoso per farsi farsi scopare da Stefano. Il tutto nella totale inconsapevolezza di quel povero marito che pensa ancora di avere un modello di donna con cui convivere sotto lo stesso tetto. Noi viviamo in paesi un po’ periferici del sud della Toscana e devo dire che neanche la più depravata escort di Arezzo potrebbe paragonarsi alla sfacciataggine di quella puttana della mia amica.

Io ho fatto finta di niente ma riflettendo bene non so ancora se sia stata una bella idea quella di sposarmi. Io non sono come lei ma a mio marito se capita di incontrare una cosi come reagirà ? Meglio non saperlo.